Iscriviti whatsapp FRASILANDIA

FRASILANDIA

Non lasciamo che sia il tempo a cancellarci senza un gesto. Far la fine dei graffiti abbandonati alle pareti, lentamente sgretolati dalla pioggia e dal calore.

Francesco Renga

Abbiamo un bene da portare come le catene e doppi nodi che ci legano le mani strette. Ed ogni volta che tentiamo di scappare, ci ritroviamo sempre ancora a far l’amore.

Francesco Renga

E se fossi tu l’unico rimedio per non cadere dentro I soliti errori che ogni volta non riusciamo a evitare. Ma quanto pesa quest’anima?

Francesco Renga

Guardo il cielo sopra la città per cercare il paradiso e poi lo trovo sopra il tuo viso mentre ridi prendendomi in giro.

Francesco Renga

Se fossi tu, chissà se riusciresti ad indossare per un’ora i miei occhi e fissarti finché non ti stanchi. Ma quanto pesa l’anima?

Francesco Renga

Se l’amore fosse una canzone, per trovarle un nome basteresti tu.

Francesco Renga

Un’altra immagine di te. Un nuovo modo di vedere le cose. Eccone una che non sai. Ecco il mio modo di parlarti d’amore.

Francesco Renga

Quante volte avremmo detto con fermezza che tra noi era finita. Da domani ricomincia un’altra vita tranne poi tornare dove siamo stati sempre certi di trovarci.

Francesco Renga

E il bene che avevamo ci ha già perdonato e fermo sulle gambe resta dritto in piedi. Ci guarda dentro agli occhi e vede ciò che vedi anche se dormi.

Francesco Renga

Ma vorrei soltanto tu fossi già sicura che stiamo solo vivendo adesso.

Francesco Renga

Perché non solo sei bellissima, ma la più bella del mondo, mentre ti guardo sognare io penso era una vita che ti stavo aspettando.

Francesco Renga

Guardo il cielo sopra la città che sta morendo, penso che forse non te l’ho mai detto. Ma era una vita che ti stavo aspettando.

Francesco Renga

Il mio giorno più bello nel mondo l’ho vissuto con te.

Francesco Renga

Colpi bassi mentre vivo, che mi tolgono il respiro e mi danno la certezza che mi ostinerò a mancarti senza raddrizzare il tiro.

Francesco Renga

Io ti sento sempre perché non sei mai distante. Tu resti qui.

Francesco Renga

Questa vita che non paga mai mi piace veramente ma con te di più.

Francesco Renga

Alba, la notte scivola e la città ora si sveglia. Anche se non è domenica, io dormirò finché ne ho voglia, sdraiato nei miei jeans, in questo letto scomodo, ché fuori il mondo è un film. Comincia adesso lo spettacolo.

Francesco Renga

Sei fantastica anche quando sei incazzata con il mondo. Mentre ti guardo sognare io penso era una vita che ti stavo aspettando.

Francesco Renga

Tu ed io soltanto, il fuoco e le fiamme a dire che stiamo solo facendo sesso.

Francesco Renga

Amami ora come mai, tanto non lo dirai. È un segreto tra di noi.

Francesco Renga