Iscriviti whatsapp FRASILANDIA

FRASILANDIA

Finché il ricordo di alcuni amati amici vive nel mio cuore, dirò che la vita è bella.

Helen Keller

Le cose migliori e più belle del mondo non possono essere viste e nemmeno toccate. Bisogna sentirle con il cuore.

Helen Keller

Camminare con un amico al buio è meglio che camminare da soli nella luce.

Helen Keller

I veri amici non saranno mai distanti, forse nello spazio, ma mai col cuore.

Helen Keller

Nonostante il mondo sia pieno di sofferenza, è anche pieno della possibilità di superarla.

Helen Keller

La scienza potrebbe aver trovato una cura per la maggior parte dei mali, ma non ha trovato alcun rimedio per il peggiore di tutti: l’apatia degli esseri umani.

Helen Keller

L’unica vera persona cieca durante il periodo natalizio è colui che non ha il Natale nel suo cuore.

Helen Keller

Le cose migliori e più belle del mondo non possono essere viste e nemmeno toccate. Bisogna sentirle con il cuore.»

Helen Keller

L’ottimismo è la fede che guida all’ottenimento. Niente può essere fatto senza speranza e sicurezza di sé.

Helen Keller

Nulla può essere fatto senza speranza o fiducia.

Helen Keller

Non abbassare mai lo sguardo. Tienilo sempre in alto. Guarda il mondo negli occhi.

Helen Keller

La vita è un’avventura audace o niente di niente.

Helen Keller

Tutto ciò che abbiamo amato profondamente non potrà mai andare perduto. Tutto ciò che amiamo profondamente diventa parte di noi.

Helen Keller

Il carattere non può essere sviluppato nel benessere e nella tranquillità. Solo attraverso l’esperienza di prova e la sofferenza l’anima può essere rinforzata, l’ambizione ispirata, ed il successo ottenuto.

Helen Keller

Ciò di cui abbiamo goduto una volta non lo possiamo mai perdere. Tutto ciò che amiamo profondamente diventa parte di noi.

Helen Keller

Volgi lo sguardo al sole e non vedrai mai ombre.

Helen Keller

Da soli possiamo fare così poco; insieme possiamo fare così tanto.

Helen Keller

Preferisco camminare con un amico nel buio, che essere solo nella luce.

Helen Keller