Iscriviti whatsapp FRASILANDIA

FRASILANDIA

Noi, i cuori, siamo terrorizzati solo al pensiero di amori che sono finiti per sempre, di momenti che avrebbero potuto essere belli e non lo sono stati, di tesori che avrebbero potuto essere scoperti e sono rimasti per sempre nascosti nella sabbia.

Paulo Coelho

Se saremo abbastanza fortunati da passare una lunga vita insieme, sono sicura che arriverai a leggere in me come se fossi un vecchio libro che hai imparato a memoria nel corso degli anni.

Nicholas Sparks

Il nostro amore è come il vento.. non si vede, ma si percepisce

Nicholas Sparks

L’amore è sempre paziente e gentile, non è mai geloso… L’amore non è mai presuntuoso o pieno di sé, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore. L’amore non prova soddisfazione per i peccati degli altri ma si delizia della verità. È sempre pronto a scusare, a dare fiducia, a sperare e a resistere a qualsiasi tempesta.

Nicholas Sparks

Prima di Natalie ero convinto che l’amore potesse tutto. Adesso so che a volte l’amore non è abbastanza.

Nicholas Sparks

Quando viaggi, non è importante quello che vedi quanto come lo vivi

Nicholas Sparks

Ecco che cosa si prova quando si ama qualcuno veramente e si è riamati. Lo amava e lo desiderava, ma soprattutto voleva che lui l’amasse per quello che era, con tutti i suoi difetti e i suoi segreti.

Nicholas Sparks

Ho giurato di rimanergli accanto in salute e in malattia. La salute è la parte semplice; è restare fedeli nella malattia la vera misura dell’amore

Nicholas Sparks

Ho visto il modo in cui la guarda, gli occhi spesso tradiscono un uomo perché gli occhi dicono sempre la verità

Nicholas Sparks

A volte pochi giorni possono cambiare una vita intera e una passione travolgente come un uragano può trasformarsi in amore eterno.

Nicholas Sparks

Una volta lei mi disse che la chiave della felicità stava nell’avere sogni realizzabili

Nicholas Sparks

Secondo me, un amore così è unico nella vita, ecco perché ogni minuto passato assieme è sigillato nella mia memoria. Non me ne dimenticherò mai.

Nicholas Sparks

Avevano anche un sindaco lì, tra gli altri personaggi inutili.

Mark Twain

Il semplice fatto di poter soddisfare quel desiderio lo annullava e gli faceva perdere ogni fascino.

Mark Twain

Ovunque lei sia stata quello era l’Eden.

Mark Twain

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L’opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in sé stesso.

Marcel Proust

L’umorismo, per lo specialissimo contrasto essenziale in esso, inevitabilmente scompone, disordina, discorda.

Luigi Pirandello

Se viene fatto con amore il caffè può diventare buonissimo. Veda: quello il caffè da dentro alla caffettiera lo sente se c’è simpatia tra chi lo sta facendo e chi se lo deve bere.

Luciano De Crescenzo

La maggior parte degli italiani, infatti, la sera, dopo cena, tra un buon libro e una carota televisiva, sceglie sempre, inevitabilmente, la carota, anche quando questa non è di prima qualità.

Luciano De Crescenzo

Diciamo che oggi il settanta per cento dell’umanità muore ancora di fame, e che il trenta per cento fa la dieta.

Luciano De Crescenzo

Masaniello, tra tutti i personaggi storici, comici, politici e artistici nati a Napoli, è quello che maggiormente incarnò lo spirito napoletano. E questo perché espresse le contraddizioni, l’istinto di amore, l’incapacità di esercitare il potere, la generosità e l’ignoranza del suo popolo. Masaniello è amore e disordine.

Luciano De Crescenzo

Ma tre caffè al giorno costano quello che costano. Forse ce li dovrebbe passare la mutua.

Luciano De Crescenzo

Chi lo sa come è Napoli veramente. Comunque io certe volte penso che anche se Napoli, quella che dico io, non esiste come città, esiste sicuramente come concetto, come aggettivo. E allora penso che Napoli è la città più Napoli che conosco e che dovunque sono andato nel mondo ho visto che c’era bisogno di un poco di Napoli.

Luciano De Crescenzo

Lei deve sapere, carissimo ingegnere, che il caffè non è propriamente un liquido, ma è come dire una cosa di mezzo tra un liquido ed un aeriforme, insomma una cosa che non appena entra a contatto con il palato sublima, ed invece di scendere sale, sale, vi entra nel cervello e là resta quasi a tenervi compagnia, e così succede che uno per ore ed ore lavora e pensa: ma che bellu’ cafè ca me so pigliato stamattina.

Luciano De Crescenzo

Sognare è l’unica libertà che nessuno potrà ostacolare.

Lewis Carroll

Si dava degli ottimi consigli, però poi li seguiva raramente.

Lewis Carroll

Non credere mai di essere altro che ciò che potrebbe sembrare ad altri che ciò che eri o avresti potuto essere non fosse altro che ciò che sei stata che sarebbe sembrato loro essere altro.

Lewis Carroll

Tanti auguri per il tuo non-compleanno.

Lewis Carroll

Alice ma tu ogni tanto impari qualcosa dalle tue esperienze passate o cosa?

Lewis Carroll

Ma io non voglio andare fra i matti!

Lewis Carroll

In tutto c’è una morale, se si sa trovarla.

Lewis Carroll

Per questo è sempre l’ora del tè, e non abbiamo mai tempo di risciacquare le tazze negl’intervalli.

Lewis Carroll

L’erba rigogliosa stormiva ai suoi piedi, mentre il Coniglio passava trotterellando e il Topo impaurito s’apriva a nuoto una via attraverso lo stagno vicino.

Lewis Carroll

Perché, non si sa mai, potrei anche scomparire del tutto, come una candela! E allora come diventerei?

Lewis Carroll

La scelta è solo tua, non si vive per accontentare gli altri.

Lewis Carroll

Bada al senso, e i suoni baderanno a se stessi.

Lewis Carroll

Visto che il problema non era di immediata soluzione, non aveva molta importanza che fosse espresso correttamente.

Lewis Carroll

Come mi confondono tutti questi cambiamenti! Non so mai di preciso cosa potrei diventare da un momento all’altro.

Lewis Carroll

Un giorno Alice arrivò ad un bivio sulla strada e vide lo Stregatto sull’albero.

Lewis Carroll

Non son stata io, io in persona a levarmi questa mattina? Mi pare di ricordarmi che mi son trovata un po’ diversa.

Lewis Carroll