Iscriviti whatsapp FRASILANDIA

FRASILANDIA

Perbenisti come un’eclissi, Il sole non lo fissi mai. Icaro, don’t call me bae. Avvertimi se soffri di vertigini.

Tedua

Tu lo sai la strada non ama rivali. Una talpa rintana tra infami.

Tedua

Non volevo del male, io cercavo solo bene Il rumore del mare quando fumavamo insieme

Tedua

E prima di volare devi imparare a cadere

Tedua

Più soldi e meno fratelli di prima Mi ricordo sopra un Beverly in giro Ogni giorno, sì, le 6 di mattina

Tedua

Tedua, 15 anni, i panni del mercato regalati. La mia mami, sbatti tra debiti e mesi in ospedali. I miei fra come me, con problemi peggio o uguali e stesse storie di sbatti collegiali.

Tedua

Sulla via sbagliata ormai da sempre L’ultima fermata e poi si scende

Tedua

Volevo dirti che domani mattina sarò ricco come un figlio di puttana ma non mi sarò dimenticato che vengo dalla strada. Quando verrò trafitto da chi si insidia e grida “vaffanculo”.

Tedua

Mi han detto che un ricordo più lo pensi più sbiadisce Come scontrini o le fotografie

Tedua

Bussa alle porte del cuore o sfonda la porta.

Tedua

Finchè il gioco regge faccio finta che non mi manchi, sotto il semaforo all’incrocio dei nostri sguardi.

Tedua

Sai che siamo rocce, gargoyle Passami il cannone, Blastoise

Tedua

No no, non tribulare in tribunale a Titubare di rubare tipo tentennare o tentare. Ed eravamo poveri per le belle a bei concerti eppure contenti di vederli dai tetti.

Tedua

Lei mi chiama interesse. Vuole la mia weed special e mi parla di te che sembri fuori di testa.

Tedua

Siamo dei Men in Black, backpack pieno di wave Se tu non fossi un frè per me, te lo direi

Tedua

Un giorno il mondo l’han fatto tondo affinché tutto torni anche se tu non torni mentre mi guardo attorno. E come credi di stupirmi?

Tedua

No, non mi mettere in quei posti Dove si tengono i mostri Perché vorrei che tu mi insegnassi A superare tutti i limiti imposti

Tedua

Prenderò il mondo per te e per la mia bimba Faccio un respiro poi aspetto quel momento Noi siamo giovani ma cresciuti presto

Tedua

Stavo cercando te perché per me eri una da conquistare, una con cui stare.

Tedua

Una cravatta non distingue un uomo, neanche se muore. Una farfalla vive un giorno solo, pensa se piove.

Tedua

Ho le tue chiavi come proprietari. Citofono rotto, l’ascensore anche, sto alle popolari.

Tedua

Con i fari nella notte tra la nebbia con le nocche gocciolanti sui sedili in pelle nera. Io non porto rancore ma il cuore mio non ha più spazio.

Tedua

Baby abbiamo fatto pace, il passato si azzera e se mi pensi le notti nel sonno capisco perché ti agiti in quel modo.

Tedua

Che c’era in quel cocktail a quel party? Acqua e sapone non lo sei, se sceglierà di amarti userà acetone per gli smalti per struccarsi.

Tedua

Verso la stessa direzione Ma all’opposto di due lati, Io e te, Come le ali degli aeroplani.

Tedua

Breakfast, rappers, li mangio vivi col chili peppers. Sono il più chill, ma alle volte dipende. Ho il mio lato nelle tenebre.

Tedua

È la Divina Commedia, Italdrill, Vita Vera.

Tedua

Ti ho lasciato il mio numero sopra il frigorifero ma tu hai digiunato e non l’hai letto. Se non hai cenato per quanto avrai sofferto?

Tedua

Tedua la mia banda è fuori. Sbanda carreggiata calpestata dalla mia nuova scarpa skater coi i Carhartt.

Tedua

Ho le tue chiavi, non mi richiami ed ho regali ancora da darti ma quando torni non mi ritrovi.

Tedua

Siamo di nuovo in gioco noi. Non ti terrò mai d’occhio, vai so che mi porti dentro e intanto tento un altro intervento di trapianto.

Tedua

Baby lo sai, non sono il tipo che andava a ballare perché litigavo sempre ed ero vestito male.

Tedua

È tesa la strada intrapresa e pesa. Però in preda al panico tappe al bagno, fumiamo sgamo e torniamo al tavolo.

Tedua

Non sai cosa ho passato, l’ho visto pure io il baratro. Scappa da ‘ste iene e pure in fretta. Nel futuro io l’ho vista la salvezza.

Tedua

Ho le tue chiavi, ehi. Sì ma del cuore. Io ti ho detto vieni su, sali veloce.

Tedua

Se mi manchi mandi in orbita la testa. Senza buona opinione d’altra parte non c’è partner nell’intesa.

Tedua

Per tenere, temere i ricordi più brutti. Le sere più nere in cui sfondi e non bussi.

Tedua

Ma poi quando la vedo non penso più. Ma non so se è lontana o vicina come i bimbi la TV, yeah.

Tedua

A causa del vento, avverso, avverto. Sto provando rincorrendolo a riprenderlo. Altrimenti, ti arriverebbero rime d’altre menti.

Tedua

Puoi far finta, siamo nulla e siamo tutto, ma che storia è questa.

Tedua