Iscriviti whatsapp FRASILANDIA

FRASILANDIA

Fortunato colui al quale latrano i cretini, perché la sua anima non apparterrà mai a loro.

Fortunato colui al quale latrano i cretini, perché la sua anima non apparterrà mai a loro.

Ma quanto tempo e ancora, ti fai sentire dentro Quanto tempo e ancora, rimbalzi tra i miei sensi. Quanto tempo e ancora, ti metti proprio al centro. Quanto tempo e ancora, mi viene da star male e sento che se te ne vai adesso, io potrei morire. Che se te ne vai adesso, ancora tu l'amore.
Biagio Antonacci
La religione non è altro che l'ombra gettata dall'universo sull'intelligenza umana.
Victor Hugo