Iscriviti whatsapp FRASILANDIA

FRASILANDIA

Uno scrittore è condannato a ricordare quell’istante, perché a quel punto è già perduto e la sua anima ha ormai un prezzo.

Uno scrittore è condannato a ricordare quell’istante, perché a quel punto è già perduto e la sua anima ha ormai un prezzo.

Non abbiamo affatto bisogno di tanti amici. Il nostro cuore ne vuole pochi ma autentici, disinteressati e sinceri.
Agostino Degas
Sono un piccolo selvaggio, perciò ti innamori: questo qui è solo un assaggio, c'ho poteri nuovi.
Capo Plaza